[Recensione Indie] A Figment of Discord - Montironi Games
1027
post-template-default,single,single-post,postid-1027,single-format-standard,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,columns-3,qode-theme-ver-16.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

[Recensione Indie] A Figment of Discord

[Recensione Indie] A Figment of Discord

Buonsalve a tutti, mi trovo a parlarvi di un gioco a mio parere davvero particolare, e sulle ombre di Mad Father e di Ib. Parliamo di A Figment of Discord, prequel di A Timeless of Story. Ma non biadiamo subito in chiacchere e parliamo di questo piccolo titolo Indie.

Dai un Morso alla mela

A Figment of Discord è stato creato dagli stessi autori di A Timeless of Story, parliamo del Team di sviluppo Midori Fragments. La storia del gioco ruota attorna a Eris e del suo gatto immaginario Millemiglia, purtroppo Eris è una ragazza orfana e ha sempre vissuto in questo orfanotrofio sentendosi prigioniera e chiudendosi sempre di più in se stessa facendo uscire il suo amico immaginario Millemiglia. La storia del gioco seppur magari può risultare banale ha comunque una grande varietà di conclusione, parliamo di ben 9 finali in tutto da poter svolgere, le nostre scelte sono completamente dipese da noi. La trama da sempre quella sorta di mistero e quel pizzico di lore per capire effettivamente la storia di ogni personaggio come Sol, Millemiglia, Chantico e tanti altri. Sarebbe bello vedere in futuro dei DLC extra a riguardo a questi personaggi per dare un maggiore approfondimento della trama stessa. E’ una trama comunque molto semplice e chiara dando modo di approfondire meglio gli eventi di A Timeless of Story.

Mapping molto semplice

Il mapping di A Figment of Discord è molto semplice e l’autrice ha utilizzato diverse RTP base e alcune modificate, ma se vogliamo essere molto precisi mi aspettavo una grande cura dei dettagli, il mapping non è orrendo, alla fine c’è di peggio però vedere delle risorse di qualche Pack oppure addirittura create da zero avrebbe reso ancora più bello. Spesso ci sono dei corridoi vuoti, ambientazioni esterne che hanno bisogno di più vegetazione. Rispetto a Timeless of Story comunque la qualità è migliorata, ma mi aspettavo qualcosina di più.

Gameplay degno di un Horror

Il gameplay di questo gioco non è molto complesso, parliamo di un gioco che la sua struttura è basata da diversi enigmi, spesso semplici altri molto complessi che se non si sta attenti si può rischiare di perdersi. Trovare oggetti, gironzolare un po’ per capire come funziona la struttura servirà a portarvi alla fine di ogni enigma, spesso potranno esserci dei piccoli bug ma nulla di tanto rilevante e dannoso. Nel gioco avremo due realtà: Il mondo reale e Abaddon. Quest’ultimo verrà invocato da Eris grazie a Millemiglia per molto macabri, ma dopotutto la scelta sta a voi capirne che utilizzo farne.

Giudizio finale

A Figment of Discord posso considerarlo come il Mad Father e l’Ib Italiano, se siete fan di questi due titoli giocate a questo gioco perché merita tanto. Tenete sempre gli occhi aperti dell’ambiente circostante e fate le scelte giuste o sbagliate, sta a voi decidere. Il mapping poteva dargli quella marcia in più con molti dettagli ma alla fine parliamo di un titolo che non vi ruberà tantissime ore, giusto dalle 3-6 ore.

Link al download: Download

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.